ICRA PROJECT

centro internazionale
di ricerca sull'attore

La Storia

Per fare grandi salti, diceva Mirò, bisogna avere i piedi ben piantati a terra. Ma il rischio è la condizione per non morire di solitudine. Il mio maestro Etienne Decroux diceva che non bisogna mai essere alla moda.

Produzione

Le produzioni dell’ICRA Project Compagnia Teatrale sono improntate sulla realizzazione di messinscene che hanno come fonti di ispirazione importanti documenti poetici e drammaturgici dal XVI secolo in poi.
fondata nel

 

 

Nel 1994, i due direttori artistici, Michele Monetta e Lina Salvatore, tracciano le prime linee portanti dell'ICRA Project durante un master di Pedagogia Teatrale a Parigi con Monika Pagneux.

La creazione del Centro Internazionale di Ricerca sull'Attore che raccoglie, coordina e sviluppa attività nel campo del teatro, della musica, della pedagogia nell’arte drammatica e dei linguaggi multimediali, si concretizza poi nel 1999. I due direttori hanno alle spalle un lungo percorso di formazione e pratica teatrale di rilievo internazionale. Unendo il loro percorso formativo e la loro vasta esperienza teatrale nazionale e internazionale, coniugando percorsi differenti sviluppano così una pedagogia che coordina la ricerca, riguardante il movimento, che fa capo a maestri come Decroux, Feldenkrais, Lecoq, Gurdjieff.

Leggi tutto

Direzione Artistica

Museo Archeologico Nazionale di Napoli:
Vesevus

Visite Teatrali. Itinerario nel mondo dell’archeologia per un turismo d’arte a Napoli; un viaggio magico e affascinante tra alcune opere di rara bellezza della collezione pompeiana ed ercolanese.

Leggi tutto

Estate Internazionale delle Arti Sceniche e Performative

Un progetto pedagogico e creativo con le principali accademie d’arte drammatica europee, russe, americane e compagnie teatrali italiane di altissimo profilo artistico.

Leggi tutto

Mimo e Maschera

di Michele Monetta e Giuseppe Rocca

Teoria, tecnica e pedagogia teatrale tra Mimo Corporeo e Commedia dell'Arte

Prefazione
Marco De Marinis

Postfazione
Glauco Mauri

Editore Dino Audino